Chi siamo

Il nostro supporto nel settore vitivinicolo

La nascita dell'azienda

storia agristudio stradella

Agristudio nasce nel 1983 dall’intuizione di una giovane perito agrario.

L’idea prende vita durante il suo periodo di lavoro presso il Consorzio per la tutela dei vini nell’Oltrepò Pavese. In questo contesto, occupandosi tecnicamente delle aziende associate, percepisce la necessità delle singole realtà di avere un supporto gestionale, legislativo e tecnico. Con coraggio e intraprendenza interrompe il rapporto di lavoro con il Consorzio e concretizza l’ambizione di avviare una propria attività.

Inizia a farsi conoscere sul territorio e sviluppa soluzioni e piccoli accorgimenti per proporre la propria consulenza. Le aziende dell’Oltrepò iniziano ad avvalersi del servizio, e lo studio assume la prima dipendente.

Le norme del settore vitivinicolo sono in continuo aggiornamento, sia per le variazioni di legge che per l’adeguamento alla normativa comunitaria. Vengono avviate collaborazioni anche con realtà vitivinicole come Franciacorta, Valcalepio, Garda, Emilia, in Toscana, Basilicata, Sicilia, Campania, Veneto.

Lo sviluppo

Agristudio e la gestione dei diversi aspetti del settore agrario ed enologico

Questi anni di lavoro hanno contribuito ad ottenere un ulteriore successo e nuovi apprezzamenti. Inoltre, attraverso un percorso fortemente dinamico, si è riusciti a raggiungere obbiettivi importanti che consentono di operare su tutto il territorio nazionale.

Negli anni Novanta, avviene un progressivo passaggio dalla gestione cartacea dei registri, all’utilizzo di software specifici che consentono di dare alle aziende un rapido e preciso servizio di gestione.

Oltre ai registri di cantina (commercializzazione e imbottigliamento) lo studio si è specializzato nella vinificazione, nella gestione di registri per i trattamenti enologici, arricchimenti e spumanti. Per conto delle aziende si elaborano domande di tiraggio, si verificano etichette e packaging.

A seguito della nuova norma sulle esportazioni all’interno dell’UE, Agristudio ha aperto un canale per la preparazione e trasmissione dei documenti E-Ad per conto dei clienti, e gestisce i rientri ed il conto garanzia; si fa carico di presentare richieste ed autorizzazioni presso tutti gli enti preposti (Asl, Ministero Politiche Agricole, Agenzia Dogane, etc.) e si rapporta con gli agenti di vigilanza (Imc, Valoritalia, Pbbc, etc.).

Scopri i nostri servizi

chi siamo agristudio stradella
Mercato vino Agristudio Stradella

Chiama per maggiori informazioni.

Tel. 0385 48201

Utilizziamo Cookie propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza d'uso possibile, secondo le tue preferenze. Se continui con la navigazione, consideriamo che accetti il loro utilizzo.